chitarra acustica tino olivo 25°

Tino mod. Olivo 25°

 

La 1ª chitarra acustica in Olivo … col pallino

 

Sono già passati 25 anni da quando ho frequentato il corso di liuteria a Cremona nel 1988 e per ricordare questo anniversario volevo fare qualcosa di unico, pregiato,mettendoci tutta la passione e l'arte della liuteria tipicamente italiana. Da molto tempo pensavo di costruire una chitarra con fasce e fondo in Olivo

In realtà, per me, non è poi così straordinario visto che a Barbarano di Salò, dove ora ho ricavato la mia stanzetta, esisteva il laboratorio del nonno di mio nonno che iniziava la lavorazione del legno d'olivo nel 1886….ho sbagiato di poco, se no che combinazione!!

L'olivo è un legno bellissimo, forse il più bel legno del nostro continente, un legno che amo intensamente e che presenta molte particolarità: la venatura è sempre diversa, chiara e scura, a volte rossa o rosata; è molto pesante ed ha una consistenza maggiore del palissandro; è quasi impossibile trovarlo dritto e sperare di poterlo utilizzare tutto perché si crepa, quindi va usato dopo molti anni utilizzando la parte buona; solitamente non prende il tarlo; ha un profumo molto intenso, riconoscibile, evocativo ed è il legno dell'albero della Pace.

Non so quanto tempo fa ho domandato al nonno se mi lasciava queste due assicelle per poterci fare un giorno una chitarra e questo giorno è arrivato.

Ora dovevo pensare qualcosa per abbellire la chitarra anche davanti: con l'aiuto di mio figlio siamo partiti dall'idea di un 25° da inserire al dodicesimo tasto molto importante in uno spazio di 19 x 54 mm; il legno per la paletta lo avevo già individuato tra i ritagli; il ponticello per essere all'altezza lo si fa in radica, in radica di Amboina…molto profumata e tutto intorno i filetti in ebano per un maggiore contrasto con l'Olivo della cassa.

Mi sembra che per questo anniversario possa bastare…grazie nonno Tino

Separatore

Dati tecnici:

 

Tavola: Abete Val di Fiemme Pallino: Legno di Rosa
Fasce e fondo: Olivo con inserti in Ebano e Padduk Logo paletta: Padduk
Manico: Mogano, Betulla, Mogano Meccaniche:  Grover gold
Tastiera: Ebano Dipanson: 644 mm
Paletta: Olivo Capotasto: 43 mm osso
Ponticello Radica di Amboina Ponte: Osso
Pirroli: Ebano Cassa mis. min.:   95 mm
Inserti tastiera: Abalone, Madreperla, Bosso, legno di Rosa Cassa mis. max.:    110 mm
Inserti zocc.post.: Ebano, Padduk Attacco manico: coda di rondine 14° tasto
Filetti cassa Ebano Verniciatura: opaca all'acqua